VIAGGIO  IN  TCHAD, regione dell'Ennedi( viaggio già effettuato)

 

DATE: dal 27 novembre 2015 al 13 dicembre 2015.

PARTECIPANTI: gruppo di 10 persone (9+1).

VISTI: Visto preso presso l'ambasciata ciadiana di Parigi, al costo di 70 euro l'uno, accettano solo pagamenti in contanti.

VACCINAZIONI: obbligatoria la febbre gialla.

ITINERARIO: E' stato un viaggio eccezzionale che ha confermato e superato in tutto il gruppo le aspettative della partenza. La logistica e l'itinerario effettuato (qui a lato) è il migliore che si possa avere e fare in un totale di 14 notti, di cui 13 passate in tenda e 1 in albergo a N'Djamena, l'ultima. Non abbiamo mai avuto problemi, mai incontrato turisti, mai avuto guasti meccanici tranne una semplice foratura. L'unico problema, presentatosi nella seconda parte del viaggio, è stato l'Harmattan, l'inesorabile vento del deserto che ha spirato ininterrontamente; spesso ci siamo trovati in scenografiche tempeste di sabbia che tuttavia non hanno mai compromesso il viaggio, o ciò che c'era da vedere e fare. Gli autisti sono stati bravissimi, erano pure meccanici e conoscevano le piste alla perfezione talvolta coadiuvati dal GPS. Il cuoco dell'organizzazione è stato superlativo, considerando anche i mezzi a disposizione, quando poteva acquistava verdura e carne fresca. Nessuno di noi ha avuto problemi di salute, insomma un viaggio iniziato e conclusosi perfettamente, quasi troppo bello per essere vero. 

PREZZO: 1820 euro a persona.

LA QUOTA HA COMPRESO: trasporto in Toyota Land Cruiser 4x4 con autista (4 persone per macchina), 3 pasti al giorno preparati da un cuoco e acqua potabile, tende singole o doppie per coppie, materassini. Praticamente quasi tutto, tranne il sacco a pelo.

LA QUOTA NON COMPRENDEVA: biglietto aereo internazionale (ognuno è arrivato a N'Djamena per proprio conto con diverse compagnie aeree, Ethiopian ed Egypt Air), i pasti e l'Hotel a N'Djamena - tassa di registrazione in arrivo di 20 euro a persona - Mance allo staff - assicurazione di viaggio personale.

 

PER TUTTE LE ALTRE INFORMAZIONI CONTATTATEMI DIRETTAMENTE, PER MAIL O PER TELEFONO.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

27 nov: partenza da Roma e arrivo a Il Cairo

28 nov: partenza da Il Cairo e arrivo a N'djamena alle 11:00 (volo Egypt air), partenza immediata alle 14:00, 1° camp nei pressi di Ngoura.

29 nov: 1° camp - Bitkine - Mangalme - 2° camp nei pressi di Oum-Hadjer

30 nov: 2° camp - Abeché - Biltine - 3° camp a 40 km da Kalait o Oum Chalouba.

01 dic: 3° camp - Kalait - Terkei - Porta dell'Ennedi - 4° camp nei pressi del canyon che porta alla Guelta d'Archei.

02 dic: 4° camp - Guelta d'Archei - Arco dell'elefante - 5° camp alla Cattedrale.

03 dic: 5° camp - Arco d'Alouba - Kesebì - Guelta di Deli - Bichiké - 6° camp ad Abaiché.

04 dic: 6° camp - Fada - Bichigara - Cortolula - 7° camp all'oasi di Anoa

05 dic: 7° camp -depressione di Mourdi - Valle di Mardà - 8° camp al villaggio ed oasi di Demì.

06 dic: 8° camp - dune di Erbì - Oasi di Teguedì - Lac Ounianga Serir - 9° camp al lago salato di Ounianga Serir.

07 dic: 9° camp - lago Katan - lago Ounianga Kebir - Altopiano di Bembeché e 10° camp.

08 dic: 10° camp - attraversamento del Bembeché - Faya Largeau 11° camp

09 dic: 11° camp - 12° camp a 20 km da Kouba

10 dic: 12° camp - Salal - 13° camp a 30 km da Moussoro.

11 dic: 13°  camp - Massakory - (Villaggio di Gaoui) - N'Djamena

12 dic: N'Djamena, partenza alle 12:00 e arrivo a Il Cairo (volo Egypt air)

13 dic: arrivo a Roma in mattinata da Il Cairo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

VIAGGIO IN SENEGAL E GUINEA BISSAU

 

VIAGGIO GIA' EFFETTUATO dal 21 feb al 10 mar 2014, in occasione del carnevale in Guinea Bissau.

 

PARTECIPANTI: 7

 

VISTI: quello del Senegal si prende on-line al sito www.snedai.sn, al costo di 52 euro pagabili con CC, mentre quello della Guinea Bissau si prende con 30 euro presso il consolato di Roma o Milano.

 

COSTI: abbiamo speso circa 700 euro di volo (Turkis Air) e 1100/1200 euro circa sul posto, compreso di tutto.

 

Sulla pagina "Foto" troverete tutte le foto più belle del viaggio. Di seguito metto l'itinerario effettuato tanto per dare un idea, per altre informazioni sul viaggio contattatemi.

21 feb: Roma/Istanbul/Dakar

22 feb: Dakar, Lac Rose e notte in tenda sahariana nel deserto di Lompoul

23 feb: Lompoul, arrivo ora di pranzo a Saint Louis

24 feb: Saint Louis, Touba e notte a Kaolack

25 feb: Kaolack, ingresso in Gambia, Kunta Kinte Islands, e notte a Banjul

26 feb: Banjul, rientro in Senegal e notte a Ziguinchor

27 feb: Ziguinchor (escursione al delta del Casamance)

28 feb: Ziguinchor, entrata in Guinea Bissau, notte a Bissau

01 mar: Bissau (sabato di carnevale)

02 mar: Bissau, motoscafo per le Bijagos, Bubaque

03 mar: Bubaque: spiaggia

04 mar: Bubaque: pesca d'altura

05 mar: Bubaque: spiaggia

06 mar: Bubaque, motoscafo per Bissau

07 mar: Bissau, volo per Dakar

08 mar: Dakar, escursione all'isole di Goreé

09 mar: Dakar, acquisti, incontro di lotta senegalese, volo per Istanbul

10 mar: Istanbul/Roma

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

VIAGGIO in DANCALIA

 

Viaggio già effettuato dal 30 novembre al 9 dicembre 2014.

 

PARTECIPANTI: 11

 

COSTI: dipende dal numero dei partecipanti 

 

 

Sulla pagina "Foto" troverete tutte le foto più belle del viaggio. Di seguito metto l'itinerario effettuato tanto per dare un idea, per altre informazioni sul viaggio contattatemi.

 

 

ITINERARIO EFFETTUATO

 

 

30 NOVEMBRE: Roma/Addis Abeba. Volo Turkis Airlines ROM/IST 11:20/14:45, poi ISTANBUL/ADDIS ABEBA 18:50/01:10

01 DICEMBRE: Addis Abeba - Awash NP

02 DICEMBRE: Awash NP - Semera

03 DICEMBRE: Semera - Lago Afdera

04 DICEMBRE: Lago Afdera - Kurswat Village - Erta Ale

05 DICEMBRE: Erta Ale - Ahmed Ela

06 DICEMBRE Ahmed Ela - Dallol - Lake Asale - Assa Bole Canyon

07 DICEMBRE: Assa Bole - trekking Saba River - Malabday

08 DICEMBRE: Malabday - Mekellé - Volo per Addis Abeba con "Ethiopian Airlines" ore  19:50/2110

09 DICEMBRE: Addis Abeba - Istanbul - Roma. Volo Turkis 02:10/06:40 arrivo ad Istanbul, 08:35/10:20 arrivo a Roma.

 

 

NORD SUDAN

 

PERIODO: dal 5 al 22 febbraio 2015

 

PARTECIPANTI: gruppo chiuso (3)

 

ITINERARIO:

 

5 feb: Partenza dall'Italia

6 feb: Khartoum

7 feb: Khartoum - Tam Tam - Western Desert

8 feb: Western Desert - Dongola - Sesibi - Soleb

9 feb: Soleb - Sai Island - Seddeinga - Soleb

10 feb: Soleb - Tombos - Kerma - Nubian Village

11 feb: Old Dongola - El kurru - Karima

12 feb: Karima - Nuri - Bayuda Desert - Atbara

13 feb: Atbara - Mussawarat - Naga - Meroe

14 feb: Meroe - Atbara - Suakin - Port Sudan

15 feb: Port Sudan - Red Sea Resort

16 feb: Red Sea Resort - snorkeling

17 feb: Red Sea Resort - Sanganeb (dive)

18 feb: Sanganeb (dive) - Red Sea Resort

19 feb: Red Sea Resort (dive e snorkeling)

20 feb: Red Sea Resort - Port Sudan - Khartoum

21 feb: Khartoum

22 feb: volo per il rientro.


 

Il viaggio è andato benissimo, sopratutto la scelta di dividere il viaggio tra archeologia/deserto e mare: turisti non ne abbiamo incontrati, tranne a Khartoum, i pernottamenti nel deserto quasi sempre in tenda (soluzione migliore) montata anche all'interno dei cortili delle case nubiane. Al mare invece l'unica sistemazione possibile è il "Red Sea Resort", fermarsi a Port Sudan a mio avviso è riduttivo, anche perché significa stare in una città portuale tutto il giorno e prendere la barca per snorkeling e dive; mentre al resort è possibile fare la tranquilla vita del vacanziero al mare. Soldi spesi: circa 900 euro pax + 800 USD, quindi 2000 euro di budget totale è anche troppo, a mio avviso bastano 1600 euro, strafando il giusto.

ITINERARIO 

26 settembre: partenza varie città, arrivo nel pomeriggio con volo Air France, alle ore 15:30, a Niamey, notte in Hotel a Niamey. 

27 settembre: Niamey - Dogondoutchi - Birnin Konni o Tahoua (Htl)

28 settembre: Tahoua - Abalak - Regione dei Peul e Bororo (Tenda)

29 settembre: Festa Gerewol (Tenda)

30 settembre: festa Gerewol (Tenda)

01 ottobre: Savana di Abalak - Agadez (Hotel)

02 ottobre: Agadez, visita città (hotel)

03 ottobre: Agadez - Tiguidit (porta del grand Erg du Ténére) - Zinder (hotel)

04 ottobre: Zinder - Villaggi Haussa - Birnin Konni (Hotel)

05 ottobre: Birnin Konni - Dogondoutchi - le giraffe di Kouré - Niamey e volo notturno delle 23:35 Air France per l'Italia (Hotel in day use) 

06 ottobre: ritorno in Italia

 

NB: Io utilizzo il volo Air France con partenza da Roma il 26 sett alle 06:40. Ognuno è libero di scegliere per proprio conto il volo, l'importante è essere a Niamey il giorno 27 settembre alle 08:00 ... 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ero vent'enne, comprai  "Che ci faccio qui?" di Chatwin e in copertina c'era il viso truccato, anzi dipinto, di un nomade Wodaabé, dal quel giorno conobbi e iniziai a pensare al Gerewol, per me una festa leggendaria, ed oggi, dopo mille viaggi ho l'occasione di vederla; il Niger sta lentamente uscendo da un periodo travagliato e instabile, adesso c'è questa opportunità, una finestra temporale di pace del Paese e di voglia di tornare alla normalità. Oltre al Gerewol, c'è Agadez, la mitica città, porta sud del Sahara, un luogo emotivamente molto caro per me, e poi le giraffe di Kouré e il cimitero dei dinosauri di Tiwichit, e tutto quello che un viaggio del genere può dare: un immensità di valori, di esperienza, di Africa.

Naturalmente nell'organizzazione del viaggio mi appoggio ad una agenzia nigerina, ottima e referenziata.

VISA: 1 pagina libera, 2 foto tessere, lettera d'invito, 61 euro. Mi occuperò io di prenderlo per tutti presso l'ambasciata nigerina di Roma. 

VACCINAZIONI OBBLIGATORIE: febbre gialla

LA QUOTA COMPRENDE: colazione, pranzo e cena in pensione completa, hotel, tende, materassini, autisti, noleggio delle jeep 4x4, cuoco, acqua potabile, trasferimenti da/per l'aeroporto.

LA QUOTA NON COMPRENDE: mance al personale dell'agenzia, una cena ad Agadez, l'ultima cena di fine viaggio a Niamey, la prima notte e cena a Niamey, l'acqua minerale, 70 euro/pax alla comunità per la partecipazione al Gerewol e permesso di filmare e fotografare, 80 euro/pax alla sicurezza militare presso il festival Gerewol, biglietto aereo, assicurazione personale.

GRUPPO: 8+1 

PREZZI: 1420 euro a persona

               

Non essendo un agenzia di viaggio vi invito a leggere su questo sito nella pagina "Chi sono" il regolamento di massima" per evitare incomprensioni durante il viaggio. Di solito come garanzia di partecipazione chiedo nell'ordine: prova dell'acquisto del biglietto aereo, acconto nella misura di 1/3 circa da pagare direttamente all'agenzia nigerina, tempi e modi saranno pubblicati nel mese di giu

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

viaggio in DANCALIA II°

Torno in Dancalia, perché la Dancalia è il luogo più psichedelico, più incredibile e più naturale che esista: è ovvio che l'Erta Ale, Dallol, il lago Afdera sono il viaggio, ma io ricordo sopratutto le notti sotto le stelle, quella brezza fresca che ti accarezza il viso al mattino mentre ancora nel sogno i tuoi orecchi ascoltano le nenie dei cammellieri che scendono alla Piana del Sale, così da millenni. Sulle pagine "Foto" e "Racconti di viaggio" di questo sito trovate la descrizione di quello che fu il mio primo viaggio in Dancalia.

PARTECIPANTI: 09, al 01 novembre. (max 14 più io)

DATE: dal 03 dicembre all'11 dicembre 2016, il tour inizia il 4 dicembre ad Addis Abeba e termina il 10 dicembre a Makallé.

VISA: si prende in arrivo, 50 USD (o l'equivalente in euro)

PREZZO: 13 pax=1480 euro

ITINERARIO SCHEMATICO

03 DIC, sab: partenza dall'Italia, voli da definire

04 DIC, dom: Addis Abeba - Mercato Sembete - Dessié (Htl)

05 DIC, lun: Kombolcha - mercato Bati - Semera mercato del lunedì - Afdera (giornata di lungo spostamento, notte in Tenda e bagno nel lago)

06 DIC, mar: Semera - Afdera - Erta Ale campo Base - Erta Ale vetta (trek di 4 ore circa) notte in capanne sul vulcano

07 DIC, mer: Erta Ale vetta - trek di discesa - Erta Ale campo base -Ahmed Ela (tenda) 

08 DIC, gio: Ahmed Ela - Dallol - Piana del Sale - Lago Assale - Assa Bole Canyon (tenda)

09 DIC, ven: Assa Bole Canyon - trek tutto il giorno - Melabday (Tenda)

10 DIC, sab: Melabday - Makallé - Volo serale per Addis Abeba

11 DIC, dom: ritorno in Italia

QUOTA COMPRENDE

  • Tutti i trasporti e trasferimenti con Toyota Land Cruiser / Toyota Hilux / Nissan Patrol regolarmente assicurati ed esclusivi per il gruppo

  • Sistemazione in hotel di categoria 2* (STANDARD ETIOPE) a Kombolcha

  • Sistemazione in hotel locale o tenda a Semera

  • Sistemazione in tenda nella regione della Dancalia

  • Trattamento di pensione completa durante tutto il viaggio

    • Una bevanda non alcolica inclusa a pranzo e cena + te’ o caffe’

    • 2 L di acqua al giorno lungo i trasferimenti in Dancalia

  • Visite ed escursioni previste dal programma

  • Il materiale da campeggio esclusi il sacco a pelo e il cuscino personali

  • La cucina da campo e il servizio cuoco nella regione della Dancalia

  • Tasse di ingresso e le visite guidate

  • Assistenza di guide e scout locali nelle località in cui è necessaria la loro presenza

  • Assistenza di una guida qualificata parlante italiano lungo tutto l’itinerario

  • Stanza in day use a Makallé, una stanza ogni 4 persone

QUOTA NON COMPRENDE:

  • Passaggio aereo in classe economica dall'Europa

  • 1 Volo Interno

  • Spese ottenimento visto in loco (50 USD a testa)

  • Mance

  • Bevande alcoliche e quanto altro non espressamente indicato

  • L'uso della fotocamera e videocamera nelle chiese, nei musei, nella ripresa di persone, abitazioni e cerimonie tradizionali

Assekrem e Tassili, il deserto che diventa giardino - Algeria

Un viaggio da intenditori, per andare alla scoperta di zone non frequentate dal turismo e per questo ancora più affascinanti! Picchi di roccia, labirinti di arenaria, dune di sabbia aurea di colori stupefacenti…un palcoscenico straordinario dove assaporare le proprie emozioni nel silenzio che solo il deserto sa offrire.

ITINERARIO

31 marzo:     ITALIA – ALGERI volo operato da Alitalia delle 09:05/10:00, poi VOLO INTERNO ALGERI - TAMANRASSET delle 22:00/0025, city tour di Algeri. Hotel in doppia a Tamanrasset
 1 aprile :     TAMANRASSET: visita del nuovissimo museo Imzad in stile sudanese, appena inaugurato, sulla cultura Tuareg. Nel pomeriggio visita della casa di Padre de Focauld, passeggiata per Tam, mercato africano e partecipazione alla festa con concerto e corsa di cammelli mehari per il museo Imzad.  

 2 aprile:   TAMANRASSET - colle dell'ASSEKREM - TAMANRASSET - DJANET

Tutta la giornata dedicata alla salita e discesa dal colle dell'Assekrem, purtroppo per motivi imprevisti non abbiamo potuto dormire al rifugio. Torniamo a Tam alle 21:30, cena e aereo per Djanet delle 01:25 del 3 aprile.

 3, 4, 5, 6 aprile:  PARCO NAZIONALE del TADRART

 La zona del Tadrart: ricchissima di grotte, di pitture rupestri intatte, dune di sabbia, zone straordinaria come Mul El Nagha, un anfiteatro di dune e roccia, che al mattino e al tramonto si anima di colori stupefacenti, Tim Merzouga la duna che parla, l'anfiteatro, il porcospino, i wadi .... 

 7 aprile:   TADRART – TIKABAOUINE

Uscita dal parco, passaggio veloce per Djanet, e notte nella zona di Tikabaouine, una serva di guglie, archi, forme incredibili di arenaria.

 8 aprile:   TIKABAOUINE – ESSENDILENE - TIKABAOUINE 

In mattinata partenza per la guelta di Essendilene: un canyon naturale che si chiude con una guelta, un bacino di raccolta naturale delle acque piovane, che viene raggiunto con una facile passeggiata tra oleandri in fiore. Purtroppo però, causa una tempesta di sabbia non abbiamo fatto la passeggiata nella guelta e siamo tornati a fare il campo a Tikabaouine, più riparato. 

 09 aprile: TIKABAOUINE – GUELTA DI TOUIA - TAGHAGARGHAT - DJANET

Passeggiata di un'ora alla guelta di Touia, poi partenza per la zona di Tagharghart, nei pressi di Djanet: un wadi ha dato il nome alla zona che nasconde il capolavoro di arte rupestre sahariana, La vache que pleure. Ritorno a Djanet in hotel

 10 aprile:  il volo interno delle 03:15 per Algeri con Air Algerie viene cancellato causa una tempesta di sabbia. Prendiamo il volo delle 16:00, poi posticipato alle 21.15 dell'Air Tassili per Algeri.

11 aprile: volo Alitalia delle 04:40 per Roma.

LA QUOTA di 1380 euro ha compreso

- trattamento di pensione completa

- guida italiana

- ingressi ai parchi come da programma

- trasferimenti in fuoristrada 4x4 x tutto il tour

- cuoco

- materiale da campeggio escluso sacco a pelo

- voli interni

LA QUOTA NON COMPRENDE

- volo internazionale, mance, extra personali, visto, cena del primo giorno.

© 2013 Ospiti in Africa