In Tchad non esiste la ferrovia e virtualmente nemmeno trasporti pubblici al di fuori della capitale N'Djamena. Solitamente i trasporti di merci e passeggeri avvengono con grossi camion, alcune tratte sono giornaliere e vale la regola del "si parte quando è pieno". Quasi tutte le strade al di fuori della capitale sono sterrate o di sabbia, e durante la stagione delle piogge i collegamenti con il nord e il sud del paese sono tagliati per cinque o sei mesi.

N'Djamena - Zouar (regione del nord Tibesti)

 

N'Djamena (A) - Moussoro (B) 298 km

Moussoro (B) - Faya Largeau (C)

Faya Largeau (C) - Zouar (D)

 

Dopo Moussoro la strada è una pista di sabbia percorribile solo in 4x4.

N'Djamena - Maiduguri (Nigeria)

 

N'Djamena (A) - doppia frontiera del Camerun - frontiera Nigeria - Ngala (B) 130 km

Ngala (B) - Dikwa (C) 50 km

Dikwa (C) - Maiduguri (D) 80 km

 

 

 

N'Djamena - Abeché

 

N'Djamena (A) - Ati (B) 445 km

 

Deviazione: Ati (B) - Mongo (C) 100 km, Mongo (C) - Am Timan (D) 212 km, Am Timan (D) - Abeché (E) 320 km.

 

Ati (B) - Abeché (E) 311 km

Abeché (E) - Biltine (F) 80 km

N'Djamena - Bongor

 

Deviazione: N'Djamena (A) - Massenya (B) 160 km

N'Djamena (A) - Bongor (C) 239 km

Bongor (C) - Lai (D) 150 km

 

la strada prosegue su pista passando per Doba, Sarh e Moundou, nella regione del fiume Logone a sud.

© 2013 Ospiti in Africa